Aumentare Followers Instagram: Come Fare

aumentare followers instagram come fareE’ da un pò che penso di scrivere una guida esaustiva per condividere i trucchi e segreti che ho imparato per aumentare followers instagram.

Cercando su google frasi del tipo “followers instagram trucchi” oppure “come avere tanti seguaci su instagram” non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Navigando su internet in cerca di informazioni su come aumentare il numero di followers instagram se ne trovano di ogni … e come sempre tocca filtrare le informazioni buone da quelle cattive.

Devo dire che quanto ho imparato non è solo frutto delle mie ricerche.

Alcune tecniche molto efficaci le ho apprese da InstagramOnFire, un corso abbastanza economico ma ben fatto sulle strategie utilizzate dagli influencer per avere più follower su instagram.

 

instagram on fire come aumentare il numero di followers instagram

 

Ovviamente questo post non può sostituirsi al corso ne può essere esaustivo in merito all’argomento followers instagram, ma continuando a leggere troverai sicuramente delle tecniche interessanti e consigli su come avere più follower su instagram da subito.

Ti accorgerai che raggiungere 1000 follower su instagram in breve tempo non è poi un operazione così impossibile.

Procediamo con ordine.

Cos’è un influencer?

Instagram è probabilmente il social network che più di ogni altro ha contribuito alla genesi del termine “influencer”.

Ma cos’è un influencer?

Un influencer non è altro che un individuo con un profilo instagram “degno di nota” rispetto ad un determinato settore (target). Ovvero qualcuno che ha conquistato una certa autorevolezza rispetto ad un argomento.

[Tweet “Un #influencer è un individuo che ha conquistato una certa autorevolezza rispetto ad un determinato argomento.”]

Ecco perchè si parla di fashion influencer, food influencer, ecc …

Quindi quando si parla di instagram la domanda è sempre la stessa: “come aumentare i follower su instagram?”

10 cose che dovresti fare immediatamente

Prima di andare avanti nella lettura di questo articolo ti consiglio di verificare di essere in linea almerno con questa con questa breve checklist.

Rappresentano veramente la base se vuoi sperare di aumentare followers su instagram.

  1. Accertati di avere una foto profilo ben distinguibile.

  2. Connetti il tuo account facebook all’account instagram

Più followers instagram

Leggendo qua e là e saltando da un link all’altro in giro per il web ho scoperto un pò di trucchetti da influencer che vorrei condividere con te.

Prima su tutti, la tecnica del follow unfollow; un classico.

E’ un metodo che funziona da sempre e non solo su instagram. Anche twitter è un ottimo terreno per sfruttare questa tecnica.

Esistono molte app per aumentare i seguaci instagram, ma in realtà la tecnica follow unfollow si può fare anche manualmente senza scomodare bot (follow unfollow bot instagram) o automatismi particolati.
L’approccio manuale anche se può essere più lungo e noioso, è preferibile se si vuole evitare di incorrere in ban, soprattutto in fase di follow.

Per ogni evenienza la migliore app per aumentare i seguaci su instagram (se usata con parsimonia) è Captivate

In questo caso il consiglio è di non esagerare, soprattutto se si è creato da poco il profilo instagram e non si hanno ancora molti followers.

50 all’ora ed un totale di 1000 al giorno dovrebbero essere i limite da rispettare; ma non prendere per oro colato questi numeri, potrebbero cambiare in relazione al numero di followers.

Procedi con prudenza e buon senso.

La tecnica del follow unfollow per aumentare i propri followers instagram va fatta con metodo e costanza, senza lasciarsi prendere dalla voglia di veder crescere i propri numeri dall’oggi al domani.

Ricorda che stai acquisendo seguaci instagram gratis. Non ti privare di questo privilegio.

Ovviamente è inutile aggiungere persone a caso tanto per fare numero. E’ molto importante invece seguire persone che possano ricambiare e che siano in target con il nostro profilo o con quello che il nostro profilo vuole promuovere o trattare.

Il metodo più efficace in questo caso consiste nel trovare un profilo abbastanza famoso nella nicchia che ci interessa e seguire i suoi followers.

Una percentuale di questi ricambierà diventando follower del nostro profilo.

Di tanto in tanto andrà fatta un operazione di “prune” (potatura); ovvero di rimozione delle persone che non hanno ricambiato. Questa operazione (unfollow instagram) può essere fatta anche con l’aiuto di un bot senza grossi problemi.

 

Cos’è il tasso di engagement

Se il follow/unfollow era un metodo che conoscevo già da parecchio tempo per avere followers instagram gratix, il secondo metodo di cui sto per parlarti invece, mi ha veramente sorpreso.

Ne sconoscevo completamente l’esistenza.

Prima di passare alla spiegazione di questo metodo però, mi sembra giusto dare la definizione di engagement.

L’engagement si definisce come il rapporto tra i numero di like e il numero di followers.

In realtà per una stima più corretta che tenga conto anche dell’andamento nel tempo sarebbe opportuno considerare la seguente:

numero di like + numero di commenti ricevuto negli ultimi 10 giorni / numero di followers instagram

Ok allora ecco la “bomba”…

A quanto pare esistono dei gruppi chiamati “gruppi di engagement” o anche pod, dove gli iscritti si scambiano like e commenti.

Questi gruppi esistono su instagram o su telegram ed in questo secondo caso possono essere molto numerosi.

Ovviamente ci sono gruppi segreti per scambiarsi likes instagram e commenti anche su whatsapp e facebook.

In pratica nel regolamento di questi gruppi di engagement sono stabiliti dei momenti della giornata, chiamati round, dove i membri fanno engagement; pubblicano foto per le quali vogliono aumentare il numero di like e commenti e contemporaneamente fanno like e commenti alle foto degli altri che si trovano li per lo stesso motivo.

Ti sarà sicuramente capitato di vedere un post su instagram senza il ben che minimo appeal, carico di mi piace e di domandarti: “Ma come diavolo è possibile?”

Ecco svelato come!

Questo è un metodo per aumentare like a una foto instagram che funziona alla grande. In poco tempo puoi ottenere tanti like su un post che ti saresti sognato utilizzando il “metodo tradizionale” …

La prima volta che sono entrato in uno di questi gruppi telegram per fare engagment su instagram, non riuscivo bene a capire cosa bisognava fare. Quindi ho iniziato a inviare messaggi in privato agli utenti che mi sembravano italiani (non lo fare perchè credo sia contro il regolamento di molti gruppi).

Ebbene sono rimasto sconvolto dal numero di persone che mi rispondevano che anche loro stavano facendo a tentativi perchè non avevano capito bene come funzionava 🙂

Non è niente di che, ma per semplificarti la vita ho pensato di farti un esempio di funzionamento di uno di questi round.

In pratica c’è un bot all’interno del gruppo (nel gruppo che ho usato io era “ginger”) che di tanto in tanto, con cadenza periodica, dice fra quanto ci sarà il prossimo round.

E’ possibile anche chiederlo direttamente utilizzando un comando all’interno della chat (qualcosa del tipo /nextround).

Prima del momento di round tutti si affrettano a indicare i propri nick con i quali si intende partecipare.

Una volta accettati bisogna scegliere una delle liste disponibili e attendere.

Quando parte il round si inizia a postare i link ai post instagram per i quali si desidera aumentare i like e i commenti.

Quindi posizioniamoci nella sezione delle notifiche di instagram e pronti a ricambiare ai mi piace ricevuti.

Tutto qui, come puoi vedere non è niente di complicato.

In ogni caso puoi seguire la guida dettagliata ai gruppi di engagement che ho preparato per spiegarti come iscriverti ed utilizzare al meglio questi gruppi (nel pdf troverai anche una lista di gruppi di engagement aggiornata al 2017). Puoi usare il form qua sotto per scaricare la guida gratuita.

Come scegliere gli hashtag giusti su instagram

Altro trucco da utilizzare per aumentare i propri followers instagram consiste nello scegliere sapientemente gli hashtag.

Per questo scopo di consiglio di consultare web application come websta e/o top-hashtag

websta hashtag instagram

Probabilmente sai già che instagram consente di utilizzare fino a 30 hashtag per post.

Il trucco consiste nello scegliere gli hashtag instagram in modo da averne 10 piccoli, 10 medi e 10 grandi.

Che vuol dire hashtag piccoli, medi e grandi???

Piccoli, medi e grandi sono riferiti alla “popolarità”.

E’ molto semplice.

La classificazione degli hashtag instagram è basata sul volume di post generato. In base a questo criterio parleremo di:

piccoli tra 0 e 999999
medi tra 1000000 e 5000000
grandi oltre i 5000000 di psot

E’ importante scegliere tra queste macro categorie di hashtag contestualmente alla propria quantità di followers instagram.

Avendo un profilo con pochi follower, ad esempio dell’ ordine del migliaio, saranno gli hashtag piccoli che la faranno da padrone e che potrebbero fare la differenza.

Questo perchè sarà più facile entrare nella fascia dei più popolari degli hashtag piccoli, piuttosto che di quelli medi e/o dei grandi.

L’ideale in ogni caso è scegliere 10 hashtag piccoli, 10 medi e 10 piccoli.

Perchè è importante entrare tra gli hashtag più popolari?

Semplice! In generale instagram mette tra i popolari i post che secondo il suo algoritmo sono classificati come post di qualità. Questo vuol dire anche che questi post verrano mostrati con una priorità più alta quando un utente cerca un determinato hashtag.

Quando postare su instagram

Un evergreen … Immediatamente dopo la domanda “Come avere più follower su instagram?” segue la domanda “Quando conviene postare su Instagram?”

So che te lo stai chiedendo da quando hai iniziato a leggere questo post. E la domanda è assolutamente pertinente.

Se vuoi creare un profilo instagram di successo la prima regola è fare in modo che i tuoi followers vedano i tuoi post.

Che senso ha postare qualcosa che nessuno vedrà?

Perchè sta dormendo o perchè semplicemente in quel determinato momento ha ben altro da fare che guardare il tuo profilo instagram.

Un tempo si pensava che più o meno per qualsiasi target c’erano dei momenti della giornata in cui era più conveniente postare piuttosto che in altri.

In pratica postare un giorno di settimana alle 8 di mattina, quando le persone stanno ancora raggiungendo il proprio posto di lavoro, magari con i mezzi pubblici, è decisamente più vantaggioso che postare lo stesso contenuto alle 10 del mattino. A quest’ora mediamente le persone sono concentrare dalla propria attività lavorativa e prestano meno attenzione a questo genere di cose (o almeno cosi dovrebbe essere …)

Il linea di massima non fa una piega.

In realtà sarebbe meglio basarsi sulle abitudini del proprio target. Mi spiego meglio.

Non è detto che i tuoi followers instagram siano dei lavoratori. Potrebbero essere delle casalinghe per esempio, e quindi avere degli orari diversi da quelli di sopra.

Oppure potrebbero essere delle persone che lavorano di notte o nei weekend, ecc …

Insomma hai capito.

[Tweet “Il miglior orario per postare su instagram non è esiste, ma è strettamente legato alle abitudini del nostro target”]

Per questo Instagram, da qualche tempo ormai, ha reso disponibile per i profili aziendali gli insights (statistiche) dove è possibile vedere quando i nostri followers instagram sono “più attivi”. E quindi quando conviene postare in relazione alla nostra audience.

 

insight instagram quando postare

La domanda immediatamente successiva a quando postare e quanto postare?

Cioè quante volte al giorno postare su instagram per aumentare i propri followers?

Far vedere ai propri follower una presenza costante è sicuramente molto importante, senza ovviamente cadere nell’eccesso.

Una presenza troppo assidua e fatta di contenuti ripetitivi rischierebbe di scatenare l’effetto opposto a quello che vogliamo ottenere.

L’ideale sarebbe riuscire a postare non più di 4/5 volte al giorno tenendo in considerazione il grafico di insights di instagram.

 

Cosa postare su instagram

Il titolo di questa sezione potrebbe sembrare banale, ma in realtà non lo è.

Indipendentemente dal target del tuo profilo instagram la prima cosa in assoluto alla quale prestare attenzione è la qualità delle immagini.

Instagram più di qualsiasi altro social network ha fatto una bandiera della comunicazione visiva. Gli utenti scorrono la bacheca composta da immagini in base ai loro interessi e mettono mi piace istintivamente ai contenuti che a “colpo d’occhio” catturano la loro attenzione.

E’ ovvio che devono essere di qualità ed avere un certo appeal.

Niente immagini sgranate o di bassa qualità. Questa è la prima regola se vuoi creare un profilo instagram di successo.

I contenuti dovranno essere in target e tutte attinenti all’argomento trattato dal proprio profilo. Interessare e coinvolgere quanto più possibile il pubblico, in modo da invogliarlo a seguirci, a riconoscere subito i nostri post durante lo scroll della propria bacheca.

Certamente alcune cose funzionano più di altre.

Ad esempio se promuovi un tuo prodotto ti assicuro che niente funziona meglio di far vedere come le persone usano il prodotto quotidianamente. Prova a dare un occhiata ai profili instagram di grandi brand di prodotti come nike e adidas.

I video. Hai notato come negli ultimi anni sia aumentata la quantità di video post su instagram? Postare dei video di breve durata per incuriosire il pubblico potrebbe essere la tua arma vincente in target food o travel.

Una novità dell’ ultimo anno è il concetto di “storie”. Ogni social network ha provato ad implementarne una sua versione riscuotendo più o meno successo.

Dopo Snapchat, che ne è praticamente l’inventore, Instagram è la piattaforma dove questo formato ha avuto più successo.

Le instagram stories sono brevi filmati che vengono postati e resi disponibili nella sezione storie del profilo per sole 24 ore prima di sparire dallo stream.

Il loro punto di forza è che di sposare a pieno il concetto di story telling e quindi con qualsiasi cosa si possa “raccontare”.

[Tweet “il punto di forza delle stories #instagram è si sposare a pieno il concetto di #storytelling”]

Ad esempio la vita delle star, dei fashion influencer o di persone che viaggiando molto hanno la possibilità di postare molti contenuti sempre interessanti.

Quindi le storie instagram possono funzionare bene in ambito fashion e travels.

Quindi come posso aumentare followers instagram?

Volendo tirare un pò le somme proviamo a fare una lista dei punti più importanti:

1) controllare gli insight per vedere qual’è il miglior momento per postare relativamente alla propria audience

2) individuare i set di hashtag piccoli, hashtag medi e hashtag grandi più adatti alle proprie esigenze.

3) usare i gruppi di engagement instagram

4) postare immagine di alta qualità

5) individuare quale formato/i di post si presta meglio rispetto all’argomento trattato

Approfondimenti per avere successo su instagram

Come ti dicevo all’inizio di questo post molte informazioni di cui ho parlato in questo post le ho reperite cercando sul web e sperimentando.

Ma questo non è che una piccola parte delle tecniche che si possono usare per aumentare followers instagram e l’engagement dei propri post.

Personalmente ho iniziato a scoprire le strategie usate dagli Instagram influencer per aumentare i loro Followers attraverso il corso Instagram On Fire che ti consiglio di acquistare visto anche il prezzo veramente ridotto.

 

instagram on fire come aumentare il numero di follower instagram

 

Avere le informazioni giuste e i corsi giusti indubbiamente aiuta molto, ma indipendentemente dalle informazioni che di acquisiscono, sperimentare con spirito critico quello che si legge è l’unica strada sicura per capire cosa funziona e cosa no.

 

Comprare followers instagram

Per completezza, parlando di come avere più seguaci instagram, un altro metodo consiste nel comprare followers instagram.

Personalmente credo che questa sia sempre una via da evitare.

Potrebbe essere utile in una prima fase iniziale per dare un minimo di credibilità al profilo, ma non può sicuramente funzionare come strategia a lungo termine.

Se proprio si vuole perseguire questa strada il consiglio è di rivolgersi a servizi seri che siano in grado di fornire followers instagram in target con il nostro profilo.

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo con i tuoi amici usando la barra qui a fianco sulla sinistra o qui sotto in basso.